Kea Island, Cyclades

La sconosciuta isola di Kea, è un paradiso terrestre a pochi kilometri da Atene. L’isola si trova nel mare Egeo e fa parte dell’arcipelago delle Cicladi.


L’isola di Kea ha circa 3000 abitanti, un unico porto e non c’è l’aeroporto, ma è facilmente raggiungibile dall’aeroporto di Atene, grazie a dei bus diretti che conducono al porto di Lavrio, dal quale partono ogni giorno navi per Kea.


Click qui per avere informazioni su come arrivare a Kea da Atene città o dall’aeroporto di Atene.


La meravigliosa isola di Kea è uno dei pochi luoghi della Grecia che non è stato “ucciso” dal turismo di massa. Se volete sfuggire alle spiagge super affollate, alle file nei ristoranti e a prezzi esorbitanti ovunque, Kea è il posto che fa per voi. Chiaramente non ci sono discoteche come a Mykonos e non ci sono super alberghi come a Santorini, a Kea si trovano per lo più un mare fantastico, ottimo cibo, gente cordiale e paesaggi mozzafiato, creati nel corso dei secoli dalla natura e mai deturpati dall’uomo.


Negli ultimi anni il turismo è aumentato anche a Kea, che si è attrezzata costruendo qualche albergo, ma principalmente si sono sviluppati dei residence con appartamenti in affitto, bungalow e ultimamente la costruzione e la vendita di ville di lusso sta aumentando, e, per i più avventurosi a Kea c’è anche un campeggio.


L’isola non è molto grande, in circa tre ore di macchina si può fare un giro completo del perimetro che è di circa 80 km; l’isola non ha grandi centri abitati, ci sono una decina di villaggi e quello più grande si chiama Ioulida, dove si possono affittare stupendi appartamenti per le vacanze;


Click qui per tutte le informazioni su Ioulida!


L’isola di Kea ha una storia antichissima, pensate che è abitata sin dai tempi del Neolitico. Nel periodo degli dei dell’Antica Grecia, Kea era chiamata l’isola dell’acqua, perchè si credeva che le ninfe dell’acqua vivessero li. Secondo la mitologia l’isola era talmente bella che gli dei ne erano gelosi, e inviarono un leone per devastarla; il leone fece scappare le ninfe dell’acqua che con la loro dipartita resero l’isola arida e secca. Gli abitanti dell’isola chiesero quindi aiuto ad Aristeo, figlio di Apollo, che li aiutò a costruire un tempio in onore di Zeus, dio degli dei e della pioggia; Zeus compiaciuto del tempio a lui dedicato dagli abitanti di Kea uccise il leone e le ninfe dell’acqua tornarono sull’isola insieme all’acqua, rendendo il terreno nuovamente fertile e prosperoso.


Kea quindi non solo è un paradiso per il mare e i paesaggi che offre, ma anche per la sua storia, infatti vi è un grande sito archeologico, dove si trova la statua del leone che risale al periodo arcaico e i resti del tempio di Zeus.


Nella parte sud dell’isola si trova un monastero risalente al XVIII secolo, che offre una vista meravigliosa ed è addirittura possibile dormire li per qualche notte o ritirarsi spiritualmente con i monaci che tutt’ora ci abitano.


Oltre alla capitale dell’isola, Ioulida (click qui per tutte le informazioni), ci sono altri centri abitati interessanti da visitare, eccone alcuni:

Korissia

A Korissia si trova l’unico porto dell’isola dove arriverete e partirete. Korissia è un piccolo villaggio con una zona portuale abbastanza turistica dove è possibile affittare macchine e moto, che vi saranno indispensabili se volete godervi l’isola. A Korissia si trovano anche i resti dell’antico tempio di Apollo, dio del sole.

Pisses

Pisses è un piccolo villaggio che ospita un campeggio in riva al mare, il Camping Kea. A circa 2 kilometri da Pisses sorgono i resti dell’antica città di Pilèssa, sito archeologico molto interessante da vedere. Nel centro di Pisses invece si trova un antico monastero costruito intorno ad una torre in rigoroso stile ellenistico, tutto molto suggestivo.

Girando per l’isola in macchina, dall’alto delle colline si vedono spiagge paradisiache, sappiate che se sono segnate sulle mappa sono tutte raggiungibili in macchina o in moto.


Click qui per la mappa delle spiagge di Kea!


Vediamo insieme quali sono le spiagge più belle dell’isola, quelle attrezzate e non, quelle più vicine alle città e quelle più isolate, quelle rocciose e quelle sabbiose:

  • Koundouros Beach: sabbiosa, ideale per famiglie, attrezzata, centro per le immersioni, sport acquatici.
  • Korissia Beach: sabbiosa, ideale per famiglie, attrezzata, centro per le immersioni, sport acquatici, porto.
  • Gialiskari: sabbiosa, ideale per famiglie, attrezzata in parte.
  • Pisses Beach: sabbiosa, ideale per famiglie, attrezzata in parte.
  • Otzias Beach: sabbiosa, ideale per famiglie, attrezzata in parte.
  • Kambi: sabbiosa, ideale per famiglie, attrezzata in parte.
  • Spathi Beach: sabbiosa, ideale per famiglie, attrezzata in parte.
  • Orkos: sabbiosa, non attrezzata, appartata.
  • Kalidonychi: rocciosa, non attrezzata, appartata.
  • Kaliskia: rocciosa, non attrezzata, appartata.
  • Kastelakia: rocciosa, non attrezzata, appartata.
  • Lygia: rocciosa, non attrezzata, appartata.
  • Mavrambeli: rocciosa, non attrezzata, appartata.
  • Melissaki: rocciosa, non attrezzata, appartata.
  • Xyla: rocciosa, non attrezzata, appartata, frequentata da nudisti.

CLICK QUI PER VEDERE LA POSIZIONE ESATTA DELLE SPIAGGE!


Se soggiornate ad Atene e volete visitare Kea, niente paura! Click qui per avere tutte le informazioni sui transfer, biglietti per la nave, orari, prezzi e quant’altro!


L’isola di Kea è considerata “la più greca” delle Cicladi, è un’isola molto caratteristica che merita di essere visitata ed esplorata in lungo e in largo; negli ultimi anni è stata menzionata su testate del calibro di Vanity Fair, e i viaggiatori di tutto il mondo sono sempre più attratti da questo luogo meraviglioso, non negatevi l’opportunità di vedere Kea, datevi la possibilità di sentirvi per qualche ora, per un paio di giorni o per un paio di mesi in paradiso.

Annunci

2 pensieri su “Kea Island, Cyclades”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...